Il CBD e il THC nelle malattie mentali

Da diversi anni ormai l’uso della cannabis come metodo terapeutico si diffonde sempre piú nell’ambito delle malattie mentali. Il THC con il suo effetto psicoattivo per esempio viene ritenuto utile in caso di depressioni, ADHD (deficit di attenzione e iperattivitá), disturbo da stress post-traumatico e disturbo ossessivo-compulsivo. Dall’altra parte abbiamo il CBD considerato un cannabinoide […]